Andrea Dovizioso è in testa al mondiale, non gli era mai capitato in 10 stagioni di MotoGP.
Ed era dal 2009, con Casey Stoner, che la Ducati non stava così in alto. Dopo le vittorie del Mugello e di Barcellona, al forlivese è bastato il quinto posto ad Assen per superare in classifica Viñales, caduto proprio davanti al numero 4 dopo nemmeno metà gara e al secondo “zero” dell’anno. [...]“ La Repubblica – 26 giugno 2017

Grande Dovi!